Finora ci avete visitato in 3658.

 |  
HomeContatti

Gioie e dolori per la Prima Divisione nella Coppa Tre.Uno

07/10/2019

Risultati discordanti nell'ultima settimana di campionato

Settimana ricca di impegni anche per i ragazzi della Prima Divisione che per le giornate 3 e 4 dell'esperienza pre-campionato della Coppa Tre.Uno si sono trovati ad affrontare questa settimana due delicate trasferte in quel di Quinto di Treviso e di Montebelluna.

"E' stata una settimana difficile sotto molti punti di vista" - esordisce coach Luisetto - "ma il fatto che siamo riusciti a reagiare alle difficoltà è un dato positivo e incoraggiante".

Nel turno infrasettimanale di giovedì con il G.S. Olympo (25-17; 25-22; 25-19), la capolista della passata stagione, poco riesce sul piano del gioco ai ragazzi della formazione castellana che, all'inizio del match, soffrono particolarmente in ricezione non riuscendo, poi, a trovare continuità in fase offensiva dove si registrano tanti, troppi errori (qui la cronaca della gara).

Nella serata di sabato, invece, a Montebelluna è andata in scena la gara con il Montevolley (27-25; 22-25; 25-21; 25-23) che ha riportato i ragazzi di coach Luisetto a ritrovare il proprio ritmo di gioco macinando una buona serie di azioni lunghe basate su di una paziente ed efficace componente di break-point (qui la cronaca della gara).

"Il bilancio di questi ultimi 7 giorni rimane comunque abbastanza positivo: ce ne torniamo a casa da due trasferte che ci obbligavano a fare un salto di qualità rispetto alla prima settimana di gare con dei punti che danno sempre morale e che sono importanti per capire se stiamo andando nella giusta direzione" commenta il coach trevigiano.

"Da martedì torneremo in palestra avviando un periodo un po' più disteso avendo, quindi, modo di lavorare con più tempo e tranquillità su tanti aspetti che dobbiamo ancora migliorare. Dovremmo recuperare finalmente Marco Mion (palleggiatore) dal leggero infortunio che lo ha tenuto fermo in queste ultime due settimane, capiremo lo stato fisico di Antonio Amoriello, costretto ad uno stop nell'ultima giornata per un fastidio muscolare, e dovremo fare i conti con una serie di defezioni di diversa natura per la prossima gara casalinga di sabato cihe ci vede partire, indubbiamente, da una condizione non ottimale. Questo gruppo però sta pian piano dimostrando, prima di tutto a se stesso, di avere le carte in regola per fare bene trovando le proprie fiches migliori nella compattezza e nel carattere di squadra che nella pallavolo, molto spesso, possono essere abili alleate oltre che formidabili componenti d'attacco".

I nostri social

I nostri sponsor

Link utili

Wave Volley Team  –  Via Le Tofane, 13/A  –  31037 Bessica di Loria  – TV –  E-mail: info@wavevolleyteam.it
Anno Fondazione 2019
Copyright 2019

Sito generato con sistema PowerSport